FANDOM


Evergreen (エバーグリーン Ebāgurīn) è una maga della gilda Fairy Tail e l'unico membro femminile del team God Lightning Tribe. Dopo il breve scioglimento di Fairy Tail, si unì insieme ai suoi amici alla gilda Blue Pegasus. Ma quando gli altri membri di Fairy Tail rifondano la gilda in vista dello scontro imminente contro l'Impero di Alvarez, Evergreen ritorna con loro insieme al suo team e a Luxus.

Aspetto

Evergreen è una giovane donna dallo sguardo seducente, di 20 anni circa, con capelli color castano chiaro, occhi marrone scuro e un fisico voluttuoso dotato di fianchi curvi e un'enorme seno. Indossa sempre un lucidalabbra rosa chiaro, degli occhiali e, infine, dei vestiti e gioielli di marca. Alla sua prima apparizione il suo aspetto sembrava ispirato, in maniera neanche tanto velata, a quello della famosa fatina Trilli di Peter Pan. Successivamente, agli inizi della saga di Tenroujima, cambierà vestiario e look, decidendo di lasciare i suoi lunghi capelli sciolti e leggermente ondulati da entrambi i lati. Solitamente va sempre in giro con un'enorme ventaglio bordeoux-viola la cui parte superiore è ricamata di pelliccia.

Personalità

Fin da bambina, Evergreen ha sempre idolatrato e amato con tutta se stessa la figura delle fate al punto da voler diventare a tutti i costi una di loro. Si è unita a Fairy Tail unicamente per il nome e spesso non ha mai avuto interesse nel socializzare e stringere amicizia con i suoi compagni.

È una donna molto elegante e bella ed, essendone consapevole, spesso sfrutta queste sue virtù. Tuttavia Evergreen è anche molto arrogante, orgogliosa, narcisista, profondamente invidiosa e soprattutto molto spietata alla sua prima apparizione. Al punto che non si fa troppi scrupoli a trasformare in statue e mettere in serio pericolo di vita tutte le concorrenti del concorso di bellezza della gilda nonostante siano sue compagne.

Quando è stata introdotta, ad Evergreen della gilda e dei suoi componenti non le importava quasi per nulla, ad eccezione dei suoi compagni di squadra e di Luxus. Tuttavia, dopo l'esilio di Luxus, lei e i suoi amici cominciarono finalmente ad aprirsi di più agli altri loro colleghi, riuscendo finalmente a stringere altre amicizie.

In un primo momento odiava dal profondo del suo cuore Elsa Scarlett, poiché gelosa del fatto che quest'ultima era riuscita a guadagnarsi l'appellitivo di Titania (la Regina di tutte le Fate). Dopo aver combattuto contro di lei e aver scoperto che per Elsa questo titolo significa poco e niente, il suo odio nei confronti della ragazza diminuì notevolmente fino al punto che, alla fine, il loro rapporto può essere definito come un rapporto da amiche-nemiche.

Nel corso della serie, Evergreen è diventata molto vicina in particolare ad Elfman Strauss, nonostante in un primo momento i 2 erano nemici durante la battaglia interna della gilda. Durante la prova d'esame per la promozione a rango S, Elfman scelse Evergreen come sua compagna e quest'ultima si mostrò determinata più che mai ad aiutarlo (sebbene in un primo momento era addirata nei riguardi di Fried e Bixslow per il fatto che il primo aveva scelto il secondo come suo aiutante). Quando però i due si scontrarono contro Rustyrose di Grimoire Hearts e vennerò sconfitti, una Evergreen in lacrime si scusò con Elfman per non essere riuscita ad aiutarlo, mostrandosi per la prima volta vulnerabile ai suoi occhi. Sebbene non sia confermato ufficialmente, è totalmente evidente che Evergreen ed Elfman si siano innamorati.

Storia

Infanzia

L'infanzia di Evergreen è per lo più sconosciuta, si sa solo che adora le fate fin da quando era molto piccola e che da grande si unì a Fairy Tail solo perchè le piaceva il nome. Era anche una solitaria estremamente asociale, in parte per via del potere di poter pietrificare qualunque essere umano solo guardandolo, costringendola ad indossare costantemente degli occhiali per mitigarne l'efficacia.

Battaglia di Fairy Tail

La prima apparizione di Evergreen è quando, insieme a Fried e Bixlow, elimina facilmente tutti i componenti di una gilda oscura.

Successivamente lei e i suoi compagni tornano a Magnolia senza informare nessuno e, supportando il folle piano di Luxus di empurare Fairy Tail dai membri più deboli e destituire Makaorw dalla carica di Master, interrompono il concorso di Miss Fairy Tail pietrificando tutte le partecipanti con il potere dello Stone Eyes della ragazza.

Quando alla fine lei e gli altri, minacciando di ridurre in polvere le statue pietrificate delle altre ragazze, costringono tutti i loro compagni di gilda a partecipare a questa sorta gioco in cui dovranno combattere contro tutti per stabilire il membro più forte della gilda, Evergreen combatte e sconfigge per le strade di Magnolia numerosi suoi colleghi, tra cui Elfman Strauss (che pietrificherà dopo averlo ferito gravemente con un solo attacco), fino a quando non scopre che Elsa si è liberata dalla pietrificazione. Tenta cosi di tendere un'imboscata alla maga di classe S ma quest'ultima reagisce giusto in tempo da schivare abilmente tutti i suoi colpi. Le due quindi iniziano a combattersi sui tetti della città; con Evergreen che vola e schiva tutti i colpi di Titania che, dal canto suo, para tutti i proiettili magici dell'avversaria e riesce infine a metterla fuori combattimento quando evoca con i piedi altre 2 spade e gliele lancia addosso. Le spade quindi finiscono con l'infilzare le maniche di entrambi i lunghi guanti di Evergreen e si inchiodano ad un muro, rendendo impossibile alla maga qualsiasi tipo di reazione offensiva e diffensiva.

Elsa quindi procede a far ragionare Evergreen, ordinandole di liberare dal suo incanto anche le altre ragazze ma Evergreen, per orgoglio, la minaccia di liberarla di prostrarsi a lei altrimenti ridurra precocemente in pezzi le statue attraverso un comando specifico dei suoi occhi magici. Elsa a sua volta la intimidisce definitivamente quando le punta addosso un centinaio di spade e la minaccia, bluffando, di ucciderla quallora lei avesse ridotto le statue in polvere, costringendola cosi a liberare le altre concorrenti della sfilata.

Dopo la sconfitta l'espulsione di Luxus, lei e i suoi compagni, profondamente sconvolti, pensano di provare a convincere il Master farlo rientrare ma vengono fermati dal loro idolo in quanto ha già accettato la sua punizione.

Oracion Seis

Tempo dopo l'espulsione di Luxus, Evergreen e i suoi amici stanno pian piano stringendo e formando dei rapporti con gli altri membri della gilda. Adesempio la si vede costringere amichevolmente Reedus Johnner a dedicarle un ritratto mentre posa e si pavoneggia per lui.

Edolas

Festeggiando con tutti l'arrivo nella gilda di Wendy Marvel e il ritorno del mago di classe S più potente e temuto dopo che quest'ultimo ha fallito la missione dei 100 anni, Gildarts Clive. Evergreen, insieme alla gilda e a tutta la città di Magnolia, viene risucchiata dal portale di Anima verso il mondo di Edolas e successivamente trasformata in Lachryma. La sua controparte di quel mondo, insieme a quelle di Gildarts, Bixlow e Fried, non viene mai mostrata. Quando poi Mistgun li libera tutti e ritornano su Earthland, Evergreen, cosi come gli altri, rimane completamente all'oscuro degli eventi accaduti in quel mondo.

Isola di Tenroujima

Evergreen e il resto della gilda sono scioccati dal ritorno di Lisanna Strauss, creduta morta per tanto tempo, riabbracciandola calorosamente (la stessa Lisanna si dirà sorpresa di ritrovare alla base tutti i membri del team di Evergreen).

Parecchio tempo dopo, Makarov annuncia che a breve verrà sostenuto l'esame annuale di promozione a mago di classe S e quindi tutti membri della gilda si impegnano affannosamente per essere selezionati tra i concorrenti. Dopo che Fried, iscrittosi all'esame, sceglie Bixlow come suo partner, Evergreen è molto arrabbiata e per tutta risposta decide di accettare la proposta di Elfman di essere sua partner.

Quando viaggiano verso il luogo in cui si sosterrà l'esame, ossia l'Isola di Tenroujima, Makarow spiega ai partecipati e ai partner in che cosa consistono le fasi della prima prova da superare e quando da il via all'esame Fried blocca tutti sulla barca in una barriera di rune ma la squadra di Elfman ed Evergreen, insieme a quella composta da Gajil e Levy, riescono ad arginare le regole della barriera quel che basta per oltrepassarla. Una volta sbarcata sull'isola, la squadra di Evergreen ed Elfman imbocca il percorso A e si trova costretta a combattere contro Mirajane.

La sorella di Elfman riesce velocemente a sopraffarli ma Evergreen, inventandosi una scusa per farle abbassare la guardia (ossia che lei ed Elfman desiderassero sposarsi), riesce a distrarla abbastanza da permettere a lei ed Elfman di metterla K.O. e di passare alla seconda prova.

Quando tutte le squadre sono riunite e vengono inviate a cercare la tomba di Mavis Vermillion, Elfman ed Evergreen si imbattono in strani animali abitanti dell'isola che provano ad attaccarli e, nel seminarli, finiscono con l'imbattersi per caso nel leggendario mago Zeref Dragonil, che, incuriositò dalla presenza di altre persone sull'isola, involontariamente li attacca. Tuttavia Natsu sbuca da un cespuglio e gli salva la vita dall'ondata di morte del mago oscuro.

Dopo che sia Zeref che Natsu scompaiono, i 2 riprendono velocemente l'esame ma quando Elsa lancia un segnale d'allarme per informare tutti della presenza della gilda oscura Grimoire Heart, Evergreen ed Elfman, insieme a tutti gli altri gruppi, si trovano ad affrontare numerosi membri della gilda nemica.

Ad un certo punto incrociano sul loro cammino Rustyrose, uno dei Sette fratelli del Purgatorio, ed ingaggiano con lui un lungo combattimento nel quale vengono messi notevolmente in difficoltà dalla magia antica del ragazzo che gli permette di dare forma materiale a qualunque suo pensiero frutto della sua immaginazione. Nel mentre combattono con lui, Rustyrose li informa che si trovano sull'isola per cercare Zeref e sia Evergreen che Elfman, osservando un'ologramma, capiscono che Zeref era il ragazzo che avevano incontrato poco prima. Rusty poi procede a spiegare anche il loro piano di creare insieme a Zeref un mondo fatto di soli maghi, dove chi non possiede la magia o è troppo debole nell'usarla è destinato a soccombere. Elfman sfrutta un'apertura del nemico per levargli gli occhiali da sole e permettere ad Evergreen di pietrificarlo con lo Stone Eyes ma la magia dell'Arca della Materializzazione di quest'ultimo vanifica il tentativo e poi procede a sconfiggere definitivamente entrambi. Poco prima di perdere i sensi per il potente attacco magico, Evergreen si scusa con Elfman di essere stata una pessima compagna di squadra ma quest'ultimo le risponde prontamente che è perché è stata proprio la sua compagna che è riuscito ad andare cosi avanti.

Dopo la sconfitta, un Elfman gravemente ferito trasporta una Evergreen svenuta fino al campo base dove poi entrambi verranno curati e assistiti dagli altri membri attualmente lì. Evergreen viene poi vista più volte riposare accanto ad Elfman, Gajil e Mirajane.

Quando finalmente inizia a riprendersi dalle ferite, assiste alla sconfitta di Kain e Rustyrose.

Più tardi, dopo la sconfittà di Grimoire Heart, la si vede festeggiare insieme a Fried e Bixlow il ritorno di Luxus ma le celebrazioni sono interrotte quando il drago nero dell'apocalisse Acnologia, approda sull'isola e minaccia di distruggerla. Evergreen e il resto della gilda tentano in tutti i modi di combatterlo ma i loro poteri combinati si rivelano completamente inutili e quando il drago spara un potente ruggito distruttivo dall'alto con lo scopo di cancellare l'isola, Evergreen si stringe insieme a tutti gli altri in un cerchio nel disperato tentativo di salvarsi. A loro insaputa, lo spirito della Prima Master della gilda, Mavis Vermillion, risponde alla chiamata d'aiuto e, lanciando l'incantesimo Fairy Sphere, racchiude l'intera isola in un'enorme e dorata cupola magica che li salva dall'attacco del drago ma li fa scomparire in un flusso temporale di ben 7 anni.

Sette anni dopo

I Grandi Giochi di Magia

Tartaros

Un'anno dopo

Impero di Alvarez

Poteri e abilità

Evergreen, pur non essendo mai stata considerata sullo stesso livello dei maghi di classe S, è senza dubbio una dei più potenti maghi di Fairy Tail. Durante la battaglia della gilda ha sconfitto la maggior parte dei maghi della gilda senza nessuna fatica con facilità schiacciante ed ha tenuto per un po' testa anche ad Elsa, conosciuta per fama come la maga femminile più forte dell'intera gilda.

Stone Eyes (石化眼  Sutōn Aisu):

Evergreen è in possesso della rara e speciale abilità di poter trasformare in pietra qualunque essere umano la guardi anche solo per un nanosecondo negli occhi. Tale enorme potere tuttavia è incontrollabile, per questo Evergreen si trova costretta a doverlo limitare indossando degli appositi occhiali. Inoltre questa particolare forma di magia, benche sia molto potente e pericolosa (al punto che Evergreen è potenzialmente in grado di pietrificare qualunque altro mago della gilda, indipendetemente dalla loro differenza di rango all'interno di essa), ha alcuni punti deboli che ne leniscono la totale efficacia; tra quelli conosciuti non ha nessun effetto se gli occhi di Evergreen e/o quelli del bersaglio sono schermati e se la vittima designata ha un'occhio artificiale. Inoltre chi ha un'occhio artificiale ma è comunque caduto sotto gli effetti dell'incantesimo prima o poi riuscirà a liberarsi dallo stato pietrificante. Dopo essere stata sconfitta da Elsa e obbligata a liberare le altre ragazze, Evergreen ha affermato che, se volesse, potrebbe impartire un comando mentale capace di ridurre precocemente le statue di tutte le sue vittime in mille pezzi ed ha poi dimostrato, sotto minaccia, di poterle anche liberare con tale comando. Tale potere rende forse Evergreen la donna più potente e pericolosa della gilda.

Magia delle Fate (妖精魔法  Yōsei Mahō):

Una misteriosa forma di magia che Evergreen impiega come arma secondaria. Tale magia le permette di produrre, tramite l'ausilio di ali che le appaiono da dietro la schiena, della polvere magica luminosa e leggera dalle proprietà tremendamente esplosive. Tale materia è sotto il controllo totale di Evergreen, che può cosi utilizzarla per librarsi in aria ed eseguire una serie di attacchi magici pericolosi.

Volo: Tramite l'ausilio delle sue ali, Evergreen è capace di volare con grande velocità e agilità, ciò le conferisce un bel vantaggio in battaglia in quanto si è dimostrata capace di sfuggire facilmente sia agli attacchi di Elfman che a quelli di Elsa durante i suoi scontri con loro.

Incantesimi:

  • Fairy Bomb: Gremlin (妖精爆弾 グレムリン , Yōsei Bakudan: Guremurin): Evergreen circonda il nemico con della polvere magica che, al suo comando, esplode provocandogli gravi danni. La potenza offensiva di questo incantesimo è cosi potente da sconfiggere con un colpo solo Elfman.
  • Fairy Machine Gun: Leprechaun (妖精機銃 レブラホーン , Yōsei Kijū: Reburahōn): Evergreen allarga braccia e gambe, iniziando a produrre a proprio piacimento degli aghi di polvere magica che scaglia contro il nemico come se fossero proiettili. La quantità e la velocità di produzione di tali aghi aumentano a suo piacere, se necessario, e inoltre Evergreen rimane comunque libera di muoversi in volo per svolazzare intorno ai nemici e schivare i loro attacchi.

Magia delle Lettere (文字魔法  Moji Mahō)

Come ha spiegato e mostrato Evergreen stessa durante gli inizi dell'esame sull'isola di Tenroujima, il lungo periodo trascorso con Fried le ha permesso perlomeno di imparare le basi di questa magia abbastanza da riuscire a riscrivere con successo le rune dell'amico

Forza e agilità sovrumane:

Malgrado il fisico, Evergreen è in possesso di una forza fisica mostruosa, l'é bastato schiantare un Elfman Strauss in piena modalità Take Over: Beast Soul contro una bancarella con un singolo colpo del suo ventaglio. Anche la sua agilità è piuttosto notevole dato che, durante lo scontro contro una creatura di Rustyrose, riesce inizialmente a schivare con abilità tutti i suoi attacchi.

Equipaggiamento

Penna magica: Evergreen porta sempre con sè una penna speciale che usa per decifrare e riscrivere le rune di Fried se necessario.

Enorme ventaglio piumoso: Sebbene di base non sembri un'arma, Evergreen ha usato il suo ventaglio per respingere facilmente via Elfman.

Occhiali da vista: Evergreen indossa questi occhiali per limitare del tutto lo Stone Eyes.

Note